Newsletter

Crescita digitale in comune”, il 22 settembre la presentazione del progetto

Il Ministero dello Sviluppo economico ha individuato Legautonomie e il progetto “Crescita digitale in comune”, per sostenere e diffondere il Piano Banda Ultra Larga del Governo

Al convegno sarà illustrata la Strategia Italiana per la banda ultralarga che ha come obiettivo generale quello di sviluppare una infrastruttura di telecomunicazioni sull’intero territorio nazionale, intervenendo in questa fase, nelle aree cosiddette bianche, a fallimento di mercato. Per seguire lo streaming del convegno clicca qui

Il Ministero dello Sviluppo economico ha individuato Legautonomie e il progetto “Crescita digitale in comune”, per sostenere e diffondere il Piano Banda Ultra Larga del Governo  con la realizzazione di azioni integrate di informazione, formazione e comunicazione rivolta ai comuni per:

 

  • favorire la diffusione verso cittadini e imprese delle ricadute del Piano BUL in termini di sviluppo economico, nascita di nuove opportunità e nuovi servizi nel territorio;
  • migliorare le procedure amministrative per il rilascio delle autorizzazioni per la messa in opera della rete in fibra ottica, anche attraverso un’azione formativa rivolta ai competenti uffici comunali, ad esempio sul Decreto Legislativo 15 febbraio 2016, n. 33;
  • sensibilizzare le strutture del Comune chiamate a interagire con il MISE per la costruzione del SINFI;

 

Insieme al Sottosegretario allo sviluppo economico Antonello Giacomelli saranno presenti al convegno i rappresentanti di Infratel Italia, di Open Fiber, del Sinfi (Sistema informativo nazionale federato delle infrastrutture), delle regioni e degli enti locali. Il progetto “Crescita digitale in comune” sarà illustrato dal Presidente di Legautonomie Marco Filippeschi, sindaco di Pisa e dai partner tecnici Leganet srl e da Ancitel Spa. 

 

Per iscriversi al convegno, clicca qui